A proposito di IKEA Life at Home

La vita in casa è diventata ancora più importante

Crediamo che la casa sia il luogo più importante al mondo. Ecco perché, negli ultimi sette anni, abbiamo parlato con migliaia di persone in tutto il mondo per capire meglio la vita in casa e come possiamo migliorarla.

A proposito di IKEA Life at Home
Uno sguardo sulla vita in casa

Studiamo il posto più importante del mondo

In un periodo in cui la nostra realtà continua a cambiare e a metterci alla prova, avere un posto dove sentirsi a casa è più importante che mai.

I dati, da soli, non bastano per capire cosa rende una casa davvero accogliente: ci vuole anche una buona dose di empatia e comprensione. È proprio grazie a questi ingredienti che le decisioni che prendiamo come azienda contribuiscono a migliorare il modo in cui le persone vivono oggi e vivranno un domani.
 

Per quanto tutti vorrebbero e meriterebbero di vivere pienamente ogni momento trascorso fra le mura domestiche, sappiamo che non sempre le case soddisfano appieno le nostre esigenze. La missione di Life at Home è capire come porvi rimedio.

Il metodo

Le metodologie qualitative e quantitative che applichiamo, unite alla collaborazione con i nostri partner e con persone di ogni nazionalità, fanno del Report Life at Home uno dei progetti di ricerca più completi che esistano al mondo in materia di vita in casa.

Per le persone non è sempre facile confidare esigenze e sogni: per questo cerchiamo di creare degli spazi sicuri, online e offline, e usiamo diversi strumenti e attività per stimolare riflessioni e dibattiti sinceri.  

Nel 2020, abbiamo parlato con 20 famiglie di diverse parti del mondo, ogni settimana per tre mesi, intervistando un totale di 38.210 persone in 37 nazioni. Non solo: ci siamo anche impegnati a fondo nelle ricerche documentali e ci siamo messi in gioco contattando virtualmente vari esperti sul tema della casa e del suo ruolo negli anni a venire. 

Leggi i nostri report per avere maggiori informazioni sulle metodologie di ricerca specifiche che usiamo.

 

Cosa trasforma una casa nella nostra casa?

Le quattro dimensioni legate alla casa

Nel 2016, abbiamo scoperto che tutti noi possiamo descrivere il luogo in cui abitiamo in termini di spazio disponibile, dire dove si trova la nostra casa, quali oggetti possediamo e chi sono le persone che vivono con noi. Queste quattro dimensioni ci aiutano a spiegare gli aspetti funzionali della casa.

Il modo in cui le persone si relazionano con ognuna di queste dimensioni ci aiuta a individuare gli aspetti della casa per noi più importanti. Circa la metà degli intervistati afferma che la casa è il luogo in cui risiedono le relazioni più importanti, e il 38% considera parte della propria casa anche il quartiere o la zona in cui abita. Forse anche tu fai parte di quel 40% di persone che afferma che la propria casa ha un profumo particolare?

Leggi il nostro Report Life at Home 2016 per scoprire cosa trasforma una casa nella nostra casa.

 

La casa deve soddisfare cinque esigenze fondamentali

La casa non è solo un luogo, è un insieme di emozioni. Per raggiungere il nostro obiettivo di aiutare le persone a vivere più pienamente la loro vita in casa, nel 2018 abbiamo individuato cinque esigenze emozionali che la casa deve soddisfare: comfort, sicurezza, senso di appartenenza, proprietà e privacy. 

Questo è quello che ci fa “sentire a casa” e che continua tuttora a definire la nostra concezione di vita domestica. Report dopo report, stiamo cercando di acquistare più consapevolezza e di comprendere meglio questi bisogni emozionali, per poi trovare e offrire a tutti soluzioni pratiche e concrete per vivere meglio nella propria casa.  

YScopri cosa significa “sentirsi a casa” secondo il nostro Report Life at Home 2018.

 

I cinque bisogni emozionali che la casa deve soddisfare

Privacy

Si tratta di essere in grado di staccare la spina, riflettere e scegliere come interagire con gli altri in casa. Dedicare un po’ di tempo a se stessi anche solo leggendo un libro o dedicandosi all’attività fisica può fare un’enorme differenza.

Comfort

Non si tratta di avere un letto comodo o una coperta morbida, ma di sentirsi soddisfatti e a proprio agio nel contesto in cui si vive. Sapere di potersi rilassare ed essere se stessi nel luogo in cui si vive è qualcosa di estremamente importante.

Proprietà

Avere il controllo sullo spazio e sul luogo in cui viviamo è importante per noi. Poter dipingere una parete o scegliere i mobili vuol dire trasformare una casa nella nostra casa.

Senso di appartenenza

Si tratta di sentirsi parte di un gruppo di persone che ci accetta, in un luogo che ci rispecchia. Questo senso di appartenenza può derivare dalla famiglia e dai coinquilini, ma anche dagli amici.

Sicurezza

“Non si tratta tanto di una sicurezza fisica o finanziaria, ma di sentirsi al sicuro e a proprio agio quando si è a casa. Solo se la casa diventa un rifugio dall’incertezza del mondo esterno, possiamo stare bene ed esprimere il meglio di noi stessi.